Insieme a

DISLESSIA AMICA: LE TAPPE DEL PROGETTO

Realizzato dall’Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM e di intesa con il MIUR, Dislessia Amica consiste in un percorso formativo gratuito, su piattaforma e-learning, accessibile al personale docente degli istituti scolastici di tutta Italia.

Il progetto nasce con l’obiettivo di ampliare le conoscenze metodologiche, didattiche, operative e organizzative dei docenti, necessarie a rendere la Scuola realmente inclusiva per gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA).

Dislessia Amica rientra all’interno del progetto di Fondazione TIM “Dislessia 2.0 Soluzione Digitale”, la prima piattaforma in Italia con un approccio digitale integrato ai disturbi dell'apprendimento.

 

PRIMA EDIZIONE: LA STRUTTURA DEL PERCORSO FORMATIVO

La prima edizione di Dislessia Amica nasce da oltre un anno di ricerca e applicazione sul campo, all'interno di 30 scuole, su tutto il territorio nazionale.
La sperimentazione vede la partecipazione, durante l'anno scolastico 2015-2016, di un gruppo di insegnanti scelti all'interno di ogni istituto e coordinato da un formatore AID.

Per approfondire la fase di sperimentazione o di ricerca-azione

Il percorso e-learning, composto da materiale strutturato, video lezioni, indicazioni operative, approfondimenti, viene strutturato in 4 Moduli, per una durata complessiva di circa 40 ore:

  • MODULO 1: Competenze organizzative e gestionali della Scuola
  • MODULO 2: Competenze osservative dei docenti per la progettazione efficace del PDP
  • MODULO 3: Competenze metodologiche e didattiche
  • MODULO 4: Competenze valutative

Il corso è aperto solo ai docenti di istituzioni scolastiche, statali e non statali, che vengono iscritti al progetto dal proprio dirigente scolastico. Non possono quindi partecipare i singoli docenti di scuole che non aderiscono al progetto.

A partire da giugno 2016 ogni istituto può scegliere il turno formativo a cui iscriversi, fra i 3 disponibili nell’AS 2016/2017:

  • ottobre-dicembre 2016
  • gennaio-marzo 2017
  • aprile-giugno 2017

Alla prima edizione del percorso formativo possono partecipare i docenti di scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie di II grado.
Non sono ammessi docenti della scuola dell’infanzia.

Al fine di verificare il livello di apprendimento dei contenuti proposti, il docente, al termine di ogni modulo formativo deve svolgere un questionario di valutazione, il cui superamento garantisce l’accesso alla fase successiva.

Il singolo docente riceve un attestato di partecipazione al termine del percorso formativo solo se approfondisce i contenuti di tutti i moduli e supera i questionari nel tempo prestabilito (turno formativo).

L’istituto Scolastico ottiene la certificazione di scuola "Dislessia Amica" se almeno il 60% dei docenti iscritti al corso completa con successo il percorso formativo nel tempo prestabilito (la durata del turno).

PRIMA EDIZIONE: I RISULTATI

Ai primi tre turni di Dislessia Amica (anno scolastico 2016/2017) partecipano 5.371 istituti scolastici, per un totale di 143.291 insegnanti.

Visto l’interesse dimostrato dalle scuole, l’associazione decide di attivare un quarto turno, gennaio-marzo 2018.

Complessivamente, ai quattro turni della prima edizione (anno scolastico 2016/2017 e 2018) partecipano quindi 6.007 istituti scolastici, per un totale di 169.882 insegnanti.

Considerando che 5.715 istituti scolastici, fra quelli partecipanti, sono statali, il corso ha interessato oltre il 60% degli 8.930 istituti scolastici statali in Italia, intesi come istituti di riferimento (circoli didattici, istituti comprensivi, istituti superiori), non come singoli plessi (Fonte: MIUR AS 2017/2018).

Visualizza l’albo delle scuole certificate “Dislessia Amica”
 
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito, accettando altresì le normative sulla privacy. Per nascondere questo messaggio clicca qui.